Un concerto da “Incanto”, anche il cielo ha pianto.


Foto di invidia.pianetadonna.it

Foto di invidia.pianetadonna.it

#musica
Articolo di Valeria Sorrenti per redazione Post Spritzum

Foto di Elena Massa

Foto di Elena Massa

Sabato 20 giugno è finalmente arrivato: 35000 persone si sono radunate allo Stadio Olimpico di Torino per la prima tappa del #LOSTADIOTOUR2015 di Tiziano Ferro. Il cantante italiano ha stupito tutti, non solo per la sua voce ormai nota, ma anche per la scenografia del concerto. Una moltitudine di colori ha invaso il grande pubblico grazie a un gioco di luci e ombre del tutto sorprendente. Ma le sorprese non sono finite: il concerto si apre con Tiziano che viene lanciato da un paranco a una ventina di metri di altezza. Il cantante ha preso il volo verso una nuova meta, quello che lo porterà in questa nuova grande avventura degli stadi.

Grazie a una scaletta alternata da pezzi nuovi e vecchi, TZN ha saputo intrattenere il suo pubblico in modo sublime dall’inizio alla fine. Sul palco c’era un Tiziano diverso, pieno di grinta, solarità e spensieratezza, ma non gli manca di certo la sensibilità e la nostalgia del passato. Il cantante ha saputo emozionare ed emozionarsi: aveva una nuova luce negli occhi, ma anche la consapevolezza delle sue esperienze passate. Infatti in alcune canzoni più vecchie e melodiche, lo stesso Tiziano si è commosso sul palco insieme al pubblico. Una dote che ha sempre avuto è sicuramente l’umiltà e il riconoscimento.

Foto di una fan, Fabiana

Foto di una fan, Fabiana

Per ringraziare il suo pubblico e le persone a lui vicine ha preparato una sorpresa che ha lasciato tutti a bocca aperta: una lettera letta dal cantante mentre sui ledwall venivano proiettate foto che lo ritraevano in diversi momenti della sua vita insieme a persone per lui importanti. Ha speso parole per tutti quanti, inclusi i suoi fan. Di certo però non sono mancati i momenti di esibizionismo e divertimento: dopo il pezzo “Xverso” dove il pubblico si è veramente scatenato, viene proiettato un video preregistrato mentre Tiziano si cambia dietro a un paravento!

Questo viene fatto per dare tempo a Tiziano di cambiarsi di abiti e fargli poi cantare “Olimpiade”. La canzone “L’amore è una cosa semplice” crea invece un’atmosfera di forte sentimento, che ribadisce il forte legame che si è instaurato tra il cantante e il suo pubblico in questi lunghi anni di carriera.
Ovviamente non poteva mancare uno dei brani più famosi, “Rosso relativo”. L’esibizione gira tutto intorno al colore del titolo, e il cantante si scatena con balli scenografici e molto ritmici.

IMG-20150622-WA0022

Foto di una fan, Altea

Nei suoi vari cambi, Tiziano mantiene un look molto trendy ed elegante, molto apprezzato dalle sue fan, dallo smoking al gilet molto chic.
Negli ultimi brani di una scaletta studiata alla perfezione, si inizia a sentire sempre di più l’emozione e coinvolgimento del pubblico. L’adrenalina è alle stelle, e i fan non smettono di farlo notare con le loro urla acclamanti. Il brano che ha stupito più di tutti è sicuramente “Lo Stadio”, canzone inizialmente scritta per Jovanotti ma che poi venne conservata nella speranza di poterla incidere in un futuro prossimo. La scelta di riproporla è stata sicuramente azzeccata: infatti il brano sembra perfetto per la location del concerto. La performance di questo pezzo ha scatenato ancora energia in chi ha atteso per ore sotto il sole l’arrivo del suo cantante preferito, e che ha assistito a voli, luci, poesia, ritmo e ballo.

Il concerto si chiude nei migliori dei modi. Tiziano “incanta” tutti e reinterpreta il video della canzone “Incanto”: con una telecamera in mano si registra mentre canta e riprende anche il suo pubblico. In questo modo il cantante ha la possibilità di mostrare la sua visione delle cose, e la sua spensieratezza nel provare emozioni mentre canta. Il concerto si conclude nel migliore dei modi: una pioggia frenetica che dura solo cinque minuti, mentre i fan stanno uscendo di corsa dal prato per trovare riparo. Anche il cielo ha pianto, come se fosse uno sfogo liberatorio, per tutta l’energia e le emozioni provate in due ore e mezzo di concerto.
Non solo i suoi fan hanno pianto, anche il cielo si è commosso per lui.

Ho avuto modo di intervistare qualche fan presente sabato, cogliendo così l’occasione di qualche parere post-concerto.

Altea: È difficile spiegare in poche parole quello che un concerto come questo trasmette. Sicuramente la parola chiave è sorprendente perché abbiamo visto un Tiziano diverso da quello a cui siamo abituati. Si mette in gioco e supera i propri limiti. Durante il concerto ho pensato solo a cantare e divertirmi, le emozioni le ho provate l’indomani rivedendo le foto e i video”.

Irene: “Il concerto lo descriverei in poche parole: emozionante come le sue canzoni che sono pura poesia! Lui sa emozionare e emozionarsi senza essere superbo, ma rimanendo semplice, vero e sincero”.

Francesca: “Ho lasciato il cuore a Scivoli di nuovo, Alla mia età e La fine. È finito un sogno. Un sogno che aspettavo di realizzare da molto tempo e che ho sudato per farlo avverare. A lui devo tanto. Perché sì, è solo un cantante, ma ha fatto molto più di altri”.

Virginia: “Non è possibile raccontare tutte le emozioni che solo lui mi fa vivere. È qualcosa di troppo grande. Lo amo come persona, per i suoi modi di fare e per la sua voce. Per tutto.”

Fabiana: “Dopo ben 17 ore di coda e attesa, me lo ritrovo a due metri e mezzo da me. Era stupendo, soprattutto quando mi ha guardato e sorriso! Ho pianto e urlato tantissimo. Per lui rifarei tutto e non me ne pento assolutamente. Sono semplicemente innamorata, è un amore profondo quello che io nutro verso l’unico che mi salva, che mi è vicino pur essendo lontano”.

Angela: “Abbiamo aspettato 5 ore contemplando lo stadio che lentamente si riempiva, il sole che calava, lui che si preparava. Penso che sabato sera abbiamo davvero, a modo nostro cambiato il mondo! Abbiamo anche spaccato il cielo perché appena finito il concerto ( dopo un giorno di sole cocente) si è messo a piovere… allora che posso dire… GRAZIE, ma di cuore. Ha un’anima bellissima. Bravo Tiziano, hai cambiato il mondo”.

 

“Se dovessi davvero esprimere tutto ciò che ho provato, non basterebbe un libro intero per descrivere in modo esaustivo tutto quanto. Mi limito semplicemente a dire che la sua voce è unica e inconfondibile. Apprezzo che lui stia crescendo con noi fan e che non abbia più paura di essere se stesso e di mettersi in gioco cercando di superare i suoi limiti e i suoi timori. Ha un sorriso che infonde felicità a tutti, proprio come un bambino. La spensieratezza la si legge nei suoi occhi, ed questo che conta più di tutti per me: vederlo felice nel fare quello che ama più di tutto, la musica”
Valeria

Foto di Valeria Sorrenti

Foto di Valeria Sorrenti

Sito ufficiale Tiziano Ferro.
Pagina Facebook Tiziano Ferro. 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Post Spritzum e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...